Offer WhatsApp
Houseboat

Il ritmo della vacanza in Houseboat

Approfondimento

Quante ore si naviga in una settimana? Quanti chilometri si riescono a fare? Quanti paesi si riescono a visitare? Domande interessanti a cui proviamo a dare risposta

Ogni vacanza in barca è diversa, non c’è un modo predeterminato di navigare, ogni equipaggio ha le sue specificità, ed è attratto dai propri interessi. Dopo aver organizzato decine di migliaia di crociere, possiamo però darti alcuni suggerimenti.

La navigazione è preferibile al mattino, rispetto al pomeriggio; si è più svegli e riposati, l’aria è più fresca, e si affronta la guida con maggiore lucidità. Inoltre, si giunge alla destinazione prefissata in tempo per visitarla, prima che giunga la sera, momento in cui i negozi chiudono e si rischia di non fare in tempo a fare le provviste. Ricorda anche che prima si giunge all’ormeggio, e maggiore è la probabilità di trovare posto. Soprattutto nei momenti di alta stagione, e nelle località più affollate, è bene assicurarsi un ormeggio per tempo, se si dovesse trovare tutto occupato, si avrà il tempo di spostarsi in una località limitrofa, avendo abbastanza luce diurna per navigare. Proprio il crepuscolo rappresenta il momento più delicato per navigare, ed è da evitare. Per questo non è autorizzata la navigazione dopo le ore 18 (ore 16 in aprile e ottobre).

Iniziare a navigare nella seconda metà del pomeriggio lasciando gli ormeggi sul far della sera, rappresenta sempre un’incognita. Il sopraggiungere di un qualsiasi imprevisto porterà a tardare, e si rischia di trovarsi immersi nell’oscurità, lontano dall’approdo.

Suggeriamo un massimo di 3-4 ore di navigazione al giorno. Non eccedere con le ore di moto vi farà godere della navigazione. E se un giorno dovesse capitare di farne di più, vi suggeriamo di compensare, navigando di meno il giorno seguente. L’itinerario classico può essere percorso in 25 ore di moto, e serve una settimana per percorrerlo.

Ogni mattina il capitano riunisce il suo equipaggio, condividendo il programma di giornata, e chiedendo a tutti quanta voglia hanno di navigare, e cosa ognuno desidera. Scoprirete che la vacanza è molto più gradevole se tutti i membri dell’equipaggio condividono le scelte del capitano. Egli si troverà infatti a gestire un equipaggio più collaborativo.

Non è obbligatorio seguire una scaletta predeterminata fin dall’inizio. Quasi mai viene rispettata la scaletta pensata in origine.

Capita talvolta che ci si trovi così bene in un luogo che si decide di rimanere ormeggiati li un giorno in più. Una brutta giornata meteorologica può imporre uno stop forzato. Nessun problema, si affronti sempre la giornata con atteggiamento positivo, ricordandoci che è una vacanza dal ritmo flessibile, e che ogni giorno presenta opportunità diverse. Il meteo è molto influente. Ricordatevi di controllare le previsioni meteo del giorno dopo. In caso di vento la navigazione è vietata. Dunque, se capite che il giorno seguente non si può navigare, accertatevi di ormeggiare in una bella località, con molte attrazioni, e collegamenti con mezzi pubblici.. Controllare il meteo del domani, è sempre una pratica intelligente, che eviterà disagi ed innalzerà di molto la qualità della vostra vacanza. Infine, accertatevi di non allontanarvi troppo dalla vostra base di sbarco, in modo da poter rientrate in relax, senza dover correre. Navigare con la fretta a bordo di una lenta houseboat è sgradevole. Si rischia di piombare da uno stato di riposo ad uno stato di ansia proprio sul finire della vacanza.

Quindi, ricapitolando, il ritmo della vacanza perfetta è dato da:

  • Poche ore di navigazione, al mattino
  • Ascoltare e confrontarsi ogni mattina con l’equipaggio
  • Fare un programma di giornata ragionevole
  • Controllare il meteo e la distanza dalla vostra base di rientro

Vedrete che seguendo questi pochi suggerimenti la vostra vacanza in houseboat sarà indimenticabile

Offerte, Racconti di viaggio, Approfondimenti

HouseBlog

Offerte, racconti di viaggio, curiosità ed approfondimenti per preparare e vivere al meglio la tua vacanza in Houseboat.

Approfondimento

Come funziona la conca di Navigazione: dal progetto di Leonardo da Vinci a oggi

Il funzionamento e la storia delle conche di Navigazione, da Leonardo da Vinci ad oggi, spiegato con parole semplici.

Scopri di più
Scopri di più
Racconto

Il Baccalà, alimento tipico della cucina veneta: storia e tradizioni

La storia del baccalà veneto, dalle origini ai piatti tradizionali diventati un classico della cucina italiana, conosciuti in tutto il mondo.

Scopri di più
Scopri di più
Offerta

Black Friday 2022: Ottieni un Extra Sconto di 100€

I nostri sorprendenti itinerari fluviali oggi sono ancora più accessibili grazie all’Offerta Black Friday.

Scopri di più
Scopri di più
Racconto

Una vacanza tra i vigneti… in Houseboat

Non stiamo parlando della Borgogna Francese, ma del nord Italia, delle lagune e dei fiumi del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia. L’autunno è il periodo della vendemmia e delle feste paesane.

Scopri di più
Scopri di più
Approfondimento

Come e dove ormeggiare la tua houseboat durante la vacanza

Posso legare la barca dove voglio, durante la vacanza? Come faccio a sapere se troverò posto? Dove troverò un ormeggio disponibile per la mia houseboat? Queste ed altre tipiche domande trovano risposta in questo approfondimento che ti dirà tutto quello che c’è da sapere. 

Scopri di più
Scopri di più
Alla scoperta dell’orologio più antico del mondo
Racconto

Alla scoperta dell'orologio più antico del mondo

Settembre e Ottobre sono i mesi ideali per scoprire le attrazioni meno conosciute, come i segreti secolari dell’orologio della Torre di Sant’Andrea. La navigazione autunnale ti fa scoprire miti e leggende della laguna.

Scopri di più
Scopri di più
Racconto

La leggenda del Ponte del Diavolo nell’isola di Torcello

Perché si chiama così? Cosa vuole il gatto nero? Perché il Diavolo è così legato a questo luogo? Scopri tutto, e molto altro, navigando in houseboat in autunno.

Scopri di più
Scopri di più
Racconto

La vacanza non è un trasloco

Questo divertente racconto ironico in prima persona ti aiuterà a capire come non ci si deve preparare per la crociera in barca

Scopri di più
Scopri di più
Approfondimento

Il check-in della barca non è come quello dell'hotel

Scopri tutto quello che c’è da sapere sul check-in e le procedure per salire a bordo, il corso di guida, il briefing.

Scopri di più
Scopri di più
Racconto

Non chiamarlo solo aperitivo, si chiama spritz

Composto da 3 elementi: vino frizzante bianco, acqua gasata e Aperol. È il momento più atteso di ogni giornata di vacanza in houseboat.

Scopri di più
Scopri di più
arrow prev
arrow next

Houseboat Holidays Italia

Un’esperienza a stretto contatto con l’acqua, lungo il fiume che scorre lento, lontano dagli assembramenti e dal turismo di massa.

Catalogo Pianifica la tua vacanza

Richiedi ora il catalogo Houseboat.

Mappe Carte di navigazione

Acquista le nostre mappe.

Acquista ora

Stai connesso

Ricevi aggiornamenti e articoli firmati Houseboat.

Houseboat Holidays Italia

Spiagge appartate, isolette a volte sconosciute, borghi storici e cultura culinaria.